La società

Origini e attività

Una Società a gestione familiare, che dall’anno 2005 si occupa esclusivamente di diluitori di gas, utilizzando la tecnica dei capillari uguali, alla quale è arrivata dopo alcune esperienze con tecniche diverse. 

Il background di conoscenze tecniche disponibili spazia necessariamente dalla strumentazione analitica alla meccanica, all’elettronica, alla fisica e alla matematica…..con un po’ di chimica.

Fino ad oggi la maggior parte dei proventi della Società sono stati reinvestiti in :

  •  Studi e prototipi di nuovi prodotti o di nuovi sviluppi e aggiornamenti per i prodotti esistenti, forniti gratuitamente a tutti i Clienti;
  • Studio e costruzione di apparecchiature di prova per uso interno, principalmente dedicate all’attività di selezione dei capillari.

In effetti, le tecniche che utilizziamo per la selezione dei capillari uguali sono fondamentali per garantire la qualità della produzione anche prima della “calibrazione”.  Anche noi utilizziamo funzioni di correzione automatica degli errori riscontrati, ma queste sono del tutto marginali : spesso la misura degli errori sul prodotto finito è affetta da una incertezza superiore all’entità degli errori effettivi.

Infatti, come ben chiarito alla pagina Diluitori_Tecnologia.html , la selezione dei capillari uguali (prima dell’assemblaggio) è intrinsecamente molto meno incerta della verifica a posteriori sul diluitore finito, anche se eseguita con  strumentazione meno sofisticata e non riferibile.

Le peculiarità della produzione

Tutti i nostri diluitori sono dotati di regolazione elettronica delle pressioni ai capi dei capillari : questa funzione, oltre a garantire una ripetibilità migliore di ± 1mBar su 2000, ci ha consentito di implementare utili funzioni di compensazione automatica degli errori certificati e delle viscosità, unica variabile esterna che dipende dalla composizione dei gas utilizzati.   

I diversi prodotti che abbiamo sviluppato sono orientati a soddisfare esigenze diverse :

  • Verifica di linearità su analizzatori di gas per emissioni,     automotive, processo e laboratorio;
  • Verifica di linearità e calibrazioni di analizzatori per rilevamento della qualità dell’aria con utilizzo di bombole ad alta concentrazione;
  • Misura delle interferenze e della linearità.

Tutti sono dotati di un ampio display nel quale vengono indicate tutte le variabili che possono influire nel processo di diluizione, in modo che l’operatore possa identificare immediatamente la causa di una risposta anomala ed eventualmente provvedere con azioni correttive.

Tutti sono dotati di ingressi per acquisizione di segnali analogici : servono per acquisire fino a tre segnali di misura dall’analizzatore in corso di verifica con gestione remota. In tal caso, un pacchetto software opzionale rende possibile la gestione automatica della prova, che può anche essere non presidiata. Il verbale o certificato di prova viene redatto automaticamente in un formato conforme con quanto indicato dalla norma EN14181.   

La forza commerciale

è l’unico aspetto che sappiamo di aver trascurato, non perchè non gli attribuiamo la dovuta importanza, ma perchè ci occupiamo esclusivamente di prodotti troppo specifici: se decidiamo di visitare un possibile Cliente e scopriamo che ha appena acquistato un diluitore o che non intende servirsene, non abbiamo altri argomenti da presentare e abbiamo sprecato il nostro ed il suo tempo.

In compenso, siamo abituati a considerare ogni nostro Cliente acquisito come un possibile “venditore” : a parte pochi casi, i nostri diluitori vengono utilizzati su diversi impianti e quindi sono visti e valutati da persone e Società diverse, che in qualche modo hanno interessi in campo analitico. 

Qui entra in gioco la soddisfazione dei nostri Clienti, cui abbiamo cercato di fornire il migliore prodotto ed il migliore supporto tecnico : quando interpellati, sappiamo che dimostrano la loro soddisfazione.

Almeno uno, ogni due diluitori forniti, vene dal “passa-parola” e genera nuovi “passa-parola” : a noi la responsabilità mantenere alto il livello di soddisfazione.

Un particolare importante ed apprezzato della nostra produzione è la stabilità delle prestazioni per anni : ciò ci ha indotto a indicare ai nostri Clienti un intervallo suggerito di tre anni tra due calibrazioni certificate ed a gestire (non in modo esclusivo) l’attività di revisione e certificazione in modo da minimizzare il tempo di indisponibilità del diluitore che generalmente è inferiore a un mese.

Il risparmio nei costi di certificazione in pochi anni di esercizio, i può essere un valido argomento di scelta dei nostri diluitori.