BetaCAP60-3G

BetaCAP60-3G è un diluitore a 60 passi, capace di diluire 3 gas in qualsivoglia rapporto tra loro.

BetaCAP60-3G nasce per soddisfare l’esigenza di unire alle prove di linearità la possibilità di eseguire prove di interferenza.   A tale scopo, consente di mantenere fisso il rapporto di diluizione tra due gas (concentrazione da misurare) variando la concentrazione di un terzo gas tra zero ed un valore massimo, definito come indicato nel seguito.  Per chiarire le condizioni di funzionamento, è conveniente definire i tre gas come gas da diluire, gas diluente e gas interferente : ciascunio dei tre gas, può variare virtualmente tra 0 e 100% (60:60) della concentrazione applicata.  In realtà, le possibili variazioni dipendono ovviamente dalla presenza degli altri due gas, ed in particolare, da lla condizione “gas da diluire + gas diluente + gas interferente = 100%

La pagina di menù qui raffigurata rappresenta le possibili diluizioni : il punto evidenziato in rosso nell’angolo in basso a sinistra del triangolo indica : gas da diluire = 0:60, gas interferente 0:60 e conseguentemente, gas diluente  (60-0-0) = 60:60.   Mantenendo costante la diluizione del gas da diluire, è possibile variare quella del gas interferente muovendo il quadratino in senso verticale, e viceversa modificare la diluizione del gas misurando muovendolo in orizzontale..       

I lati del triangolo corrispondono a diluizioni con solo due gas, mentre tutta l’area interna corrisponde alle diverse combinazioni con tre gas . 

Caratteristiche e vantaggi

Tutti i 60 capillari sono uguali come resistenza al flusso (± 0,05% rel.): Questa elevata precisione nella selezione viene trasferita al prodotto.

Tre regolatori di pressione (ingresso-uscita) sono regolati elettronicamente con ripetibilità  <1 hPa (su 3.000). Tutte le combinazioni di diluizione producono un flusso diluito costante : il flusso totale è sempre pari a 60 x flusso del singolo capillare.

Quando questa unità viene utilizzata per le prove di linearità, la maggiore divisione è 1:60: ciò significa che per 5 punti di prova è possibile utilizzare una concentrazione del gas di prova fino a 12 volte il campo di misura dell’analiz-zatore e ciò riduce notevol-mente le dimensioni del parco bombole.

BetaCAP60-3G è però partico-larmente utile quando l’utente ha la necessità di verificare e misurare l’ interferenza sulla misura di un componente ad opera di un componente diverso : questo è lo scopo primario del prodotto.